Immagine

Amare la vita significa ... respirare!

 

Amare il proprio corpo significa mantenere la sua energia espansa e fluida affinché possa nutrire i nostri sentimenti, le nostre emozioni, la nostra amorevolezza, la nostra creatività e permetterci di esprimere in mdo empatico e rispettoso.

Amare la propria mente significa mantenerla quieta, libera dall’incessante brusio dei pensieri, dall’influenza totalizzante delle memorie del passto e dalle ossessive preoccupazioni per il futuro, per essere più lucidi e capaci di dare una risposta creativa ed efficace alle mille richieste del vivere quotidiano.

Amare la vita significa permettere alla nostra vera natura di fiorire e di esprimersi nell’amore e nella fiducia, libera dalle paure, dai condizionamenti del passato e dai pensieri autolimitanti.

Il  Rebirthing Breathwork è una tecnica di respiro circolare e consapevole, sintesi della tradizione dello Yoga e del Pranayama e di un moderno approccio alla ristrutturazione cognitiva, utile ed efficace nel far fluire l’energia corporea e liberare la mente, permettendoci di aumentare la nostra consapevolezza e la nostra capacità di amare, dunque la qualità delle nostre relazioni e della nostra vita.
 

"Respirare è un atto così naturale, così spontaneo, che poche persone si rendono realmente conto di respirare. Eppure, quanti benefici potrebbero trarre da una respirazione regolare cosciente! Benefici per la loro salute fisica, certo, ma non solo. La respirazione ha effetti anche sul cuore e sull'intelletto, e più in alto ancora, sull'anima e sullo spirito. È infatti ancora dalla respirazione che dipende il funzionamento dei corpi sottili e dei centri spirituali, i chakra, come hanno insegnato da lungo tempo gli yogi indiani. La respirazione è una chiave."
                                                                          Omraam Mikhaël Aïvanhov - Ed. Prosveta