Immagine

L'amore è vita!

 SANDRO (medico, 51 anni)

La mia vita , come quella di tutti, non è facile . C’è il dolore e la sofferenza. Ci sono le difficoltà , le incomprensioni, i rapporti difficili ed insoddisfacenti. Se avessimo già le risposte in tasca che motivo averi, avremmo,. di fare Rebirthing ?
Rebirthing è il volto che la nostra ricerca ha preso oggi…..
Ci sono anche i momenti di gioia e di amore, ma a volte la confusione aumenta quando gioia e dolore si susseguono senza un’evidente ragione, quando si passa da uno all’altro senza fine senza pace.
Quando ho cominciato le sedute il succo della mia vita era questo : qualsiasi cosa facessi o pensassi con la mia parte umana condizionata, infelice (che è miseria) non poteva che produrre infelicità (miseria) , mentre esisteva una misteriosa parte Divina , unica fonte di vero Amore gratuito ed illimitato , cui , a volte, arrivavo o che ospitavo in me , ma cui non riuscivo a rimanere collegato che per brevi momenti . Ma più mi avvicinavo a questo Amore , più la mia vita di tutti i giorni (lavoro, famiglia, amici, ecc.) sprofondava in un dolore ed in una tristezza che mi spezzavano il cuore.
Cominciando le sedute ho compreso il significato e l’importanza del perdono a me stesso e a tutti : abbiamo pagato e sofferto a sufficienza , credo di avere pagato il mio prezzo di dolore, tutti hanno pagato il loro prezzo . E dico basta, chiedo che si apra questo cappio che soffoca me e gli altri . Ma questo si apre solo quando mi perdono, e il mio perdono è sincero solo quando perdono anche gli altri. Nessuno deve più pagare io non devo più pagare.
Ho compreso che merito l’Amore solo perché esisto, tutti meritano infinito amore solo perché esistono , non devo fare nulla di speciale per guadagnarlo o meritarlo , non devo dimostrare che sono buono né a me stesso né a nessun altro , nessuno deve dimostrare nulla . Basta solo aprirsi e ricevere, accettare questo Amore che attende da troppo tempo che io-noi lo lasciamo entrare nel nostro cuore. Solo l’Amore guarisce , solo di Amore ho,abbiamo bisogno ed è gratuito illimitato e attende che io-noi prendiamo il coraggio di aprirci.
Ho compreso che ci sono parti di me stesso abbandonate e ferite, inselvatichite e rabbiose perché trascurate, che si nascondono nell’ombra e colpiscono a tradimento e quasi sempre io le ho giudicate e condannate , eluse da quello che io ritengo me stesso, io le critico e le odio …..E nessuno tranne me , può guarirle e renderle felici : perdonandomi, perdonandole, accettandole ed amandole perché esse sono parte di me, SONO ME STESSO . Solo io posso amare e consolare la mia parte che soffre per il dolore della vita , posso amare il mio dolore, e guarendolo guarirmi.
Ho visto le mie parti meccaniche che inesorabilmente continuano quello che senza consapevolezza ho chiesto loro. Senza sosta, consumando la mia energia, tolgono fino alla distruzione quello che ho chiesto loro di consumare ; accumulano fino al soffocamento quello che ho chiesto di raccogliere. Portano fino alle estreme conseguenze ogni desiderio, fino a farmi morire. Ho visto che solo il perdono ,
l’Amore, la pazienza e tante affermazioni possono ricollegare queste parti staccate e farmi ritornare integro .
Ho incontrato le parti abbandonate ferite meccaniche nascoste . Sono ME , e sono loro l’origine più importante del mio dolore . Vivendo senza consapevolezza e senza amore non mi sono reso conto delle conseguenze distruttive del potere dei miei desideri. In realtà sono pienamente responsabile e complice di tutta la sofferenza che mi è stata inflitta . IO (attraverso queste parti) l’ho chiesta , e gli altri per accontentarmi me l’hanno data !!!!
E questo non mi spaventa , anche se al primo momento è difficile da accettare e digerire, anzi se l’ho chiesto e provocato , posso anche cambiarlo oppure tenerlo, smettendo di lamentarmi e tormentarmi. Perché ora è più facile togliere gli ostacoli tra ME e L’AMORE ,e non importa se soffro , se mi piace o non mi piace, se ho o non ho QUANDO HO L’AMORE . Mentre se non ho l’Amore non ho nulla, non sono nulla e nulla vale.
L’AMORE E’ VITA !