Immagine

Maria Giovanna Maestrelli ILARIA E' MIA! Ed. Del Cerro, 2000

 Finalmente una ricerca scientifica sull'applicazione del Rebirthing (qui chiamato "respirazione consapevole assistita")! La facilitatrice e formatrice Maria Giovanna Maestrelli in collaborazione con il Centro Diurno Socio Riabilitativo Carlo Del Prete, Lucca, ASL2, sperimenta "la possibilità di realizzare, con strumenti operativi e strategie innovative un percorso di vita, il cui scopo e quello di aiutare le persone a stare meglio", all'interno del quale viene attuata l'integrazione di tecniche corporee, espressive ed, appunto, di respirazione. I risultati, documentati anche con un video che può essere ordinato, dimostrano l'efficacia di questo abbinamento e come esso rappresenti una valida alternativa a trattamenti basati esclusivamente sull'uso di farmaci e dunque inibitori e repressivi. Il libro, maggiormente apprezzabile da chi conosce già la tecnica del respiro consapevole, può essere comunque di interesse per tutti coloro che hanno a che fare con l'handicap neuropsichiatrico. Un unico rammarico: avremmo voluto leggere di più sulle sedute di respirazione dei singoli pazienti, come rebirther ci é rimasta un po' di acquolina in bocca ...