Immagine

Frederick Leboyer, Per una nascita senza violenza - Il parto dal punto di vista del bambino, Bompiani, 1998

 "Con l'affermazione di un nuovo concetto di maternità che, al di là del fatto biologico, risponde all'esigenza di autonomia della donna, il libro di Frederick Leboyer é divenuto di sempre maggior attualità. Leboyer oramai da molti anni sostiene il diritto della madre a "un buon parto" e il diritto del bambino a "una buona nascita". Il classico dei classici, o, meglio, il capostipite del genere "consideriamoli esseri umani completi e non fantocci". Leboyer, medico francese, é stato folgorato sulla via della sala parto dalla consapevolezza che i neonati sono persone complete che stanno affrontando il momento più impegnativo della loro vita, e che come tali hanno bisogno di molto sostegno, ma discreto e delicato. Il parto é un processo naturale, non un evento da ospedalizzare. Un libro che si legge come la sceneggiatura di un film e che ci riporta alla emozione del nostro arrivo su questa terra.